Insurance

Feb 12 2019

Cercare casa a Parigi – Italiani Pocket, posso affittare una stanza del mio appartamento.

#Posso #affittare #una #stanza #del #mio #appartamento


Cercare casa a Parigi

Questo post è sempre e comunque attuale, mi sembra dobbligo quindi riproporlo aggiornato ad ogni rentrée. Il passo della ricerca di una casa a Parigi è il più difficile da affrontare, soprattutto per le dinamiche completamente differenti da quelle italiane. Ecco dunque una lista (non esaustiva, ma meglio di niente) delle cose da fare e da non fare , e di quello a cui dovete prepararvi se avete intenzione di cercare casa qui a Parigi.

Preambolo

  • Per mia fortuna il trauma di ricerca di una casa è per me ben lontano, se quindi notate cambiamenti nelle dinamiche, novità o altro non esitate a comunicarlo nei commenti per il benessere psicologico degli altri lettori! ;-p
  • In quanto NON FRANCESI avrete il doppio, triplo, quadruplo delle difficoltà a trovare un appartamento, in quanto si sa, il razzismo non morirà mai (e lottusità neanche!). Se vi trovate davanti a un proprietario che storce la bocca alla vista della vostra carta didentità non francese (e ce ne saranno MOLTISSIMI!) o che comincia a chiedervi cose assurde in quanto straniero, andatevene subito e mandatelo a quel paese ! Tanto non avrete neanche lo 0,1% di possibilità che scelga voi.
  • Con questo post vi preparo al peggiore dei casi, è chiaro che la fortuna ha sempre la sua parte in queste cose e che per fortuna alcuni riescono più facilmente a trovare casa… ma è tutto molto aleatorio , quindi vi consiglio di essere preparati.

Non chiedetemi di cercarvi casa perché non lo faccio! Non chiedetemi se ho contatti perché non ne ho! :-p

1° Il Casting

Il concetto principale da tenere a mente quando si cerca casa QUI è che si sta per affrontare un CASTING vero e proprio, che è molto peggio di un qualsiasi colloquio di lavoro in quanto completamente privo di senso e di obiettività. A causa della domanda eccessiva di appartamenti a Parigi (e della poca offerta), i proprietari si permettono di fare di tutto e di più, quindi non stupitevi di niente…

2° I Prezzi

Sono quelli di una grande città, quindi se abitate a Roma o Milano non vi stupiranno più di tanto (fatta eccezione per gli spazi che sono molto più ridotti), ma se abitate in qualsiasi altra città più piccola vi sembreranno folli e inaccettabili !

I prezzi sugli annunci sono indicati charges comprises ( CC ) o hors charges ( HC ). Le charges sono le spese di condominio (acqua, nettezza urbana, ascensore, pulizia delle scale, ecc…). A volte i proprietari fanno un forfait e inseriscono nel contratto anche elettricità, riscaldamento, Internet, ecc… Insomma chiedete sempre il dettaglio delle charges perché possono cambiare da un contratto allaltro.

Chiaramente i prezzi cambiano da zona a zona e quindi dovete fare delle scelte:

  1. Abitare nei pressi delle porte di Parigi o fuori Parigi , avere più spazio e pagare di meno, ma non godere a pieno delle opportunità che offre la città e spostarvi con un pochino più di difficoltà (anche se a Parigi e dintorni gli spostamenti sono sempre molto agibili).
  2. Optare per uno spazio più piccolo, pagare di più ma sapendo di essere nel cuore di ogni attività.

In generale optare per una colocation è meno caro e permette di vivere in un vero appartamento, ma l’idea degli studiò (monolocalini) non è male se vi piace stare da soli e ve ne fregate di vivere in 15 metri quadrati o anche meno (che è fattibile una volta abituati, basta avere il bagno dentro e non sul pianerottolo!).

A voi la scelta… e poi… adattarsi, adattarsi e adattarsi!

3° Gli arrondissements

Ogni arrondissement ha una sua propria vita e caratteristica e allinterno di ogni arrondissement lo stesso vale per i diversi quartieri. Ho cercato di rendere l’idea nell’ immagine qui sotto: più il quartiere è popolare e più sarà economico, ma anche a volte più rumoroso e magari rischioso, come ovunque nel mondo. In generale trovo che Parigi, se si conoscono i quartieri da evitare, sia una città sicura : io non ho mai avuto problemi camminando di notte da sola per tornare a casa.


Written by CALIFORNIA


Leave a Reply

Your email address will not be published. Required fields are marked *